Ogni anno nel Trading Camp di QTLab sviluppiamo un tema differente. E per introdurti il tema di quest'anno, voglio farti una domanda:

Con quale frazione del tuo patrimonio stai facendo Trading?

...un 10%? ...forse un 20%? (...spero non più del 30%). E con il restante 80% che stai facendo?

Sei davvero sicuro di stare investendo quest'altra disponibilità nella maniera più corretta?

Hai mai pensato che riuscire ad estrarre un rendimento di appena un 7% in più su questo 80% equivale a migliorare la resa di quello hai destinato al Trading di un ulteriore 28%?

Vale la pena, quindi, concentrarsi solo su quella porzione delle tue disponibilità
che stai dedicando al trading, e lasciare "fermo" tutto il resto, magari su conti
correnti o fondi comuni (con costi spesso irragionevoli e rese discutibili)?

Fermati un secondo a pensarci... mentre introduco il tema che svilupperemo nel Trading Camp 2020. Stai già intuendo che si tratta di un tema che ci riguarda tutti: non è qualcosa "per chi usa le Opzioni", o qualcosa "per chi usa i Trading Systems" (per quanto, in questi anni, abbiamo cercato di mostrarvi tutti i punti di contatto che ci sono fra questi due mondi), ma parliamo di un argomento con cui, chiunque, prima o poi, deve fare i conti.


ECCO CHE COSA IMPARERAI

Questo è il 9° Trading Camp che organizziamo: si tratta di un laborarorio di 4 giorni condotto da Luca Giusti e Manuel Venè, e l'operatività su cui abbiamo lavorato in questa edizione rientra nell'ambito del "Rules Based Investing": abbiamo costruito (e visto come mettere a mercato) Portafogli Rotazionali su Azionario e ETF, dalle scelte "classiche" di allocazione (statica), verso l'implementazione di nuovi modelli dinamici, fra cui Beta Neutral, Minimum Correlation, Risk Parity, Markowitz, Factors, Ranking, Momentum...

Prima che qualcuna di queste "parolacce" possa farti pensare che non fa per te, voglio spendere due parole per tranquillizzarti. Se hai già partecipato ad un corso QTLab sai già che noi parliamo a TUTTI e non soltanto a trader quantitativi (non importa la tua scolarizzazione). Dietro a ognuna di quelle "parolacce" si nasconde un modo differente di fare scelte di allocazione del capitale su diversi asset, e il nostro compito è stato quello di portarti a comprederne le differenze, farti capire le cose in maniera semplice e "toccandole con mano" (è questo il bello di un Trading Camp!) per effettuare scelte di investimento più efficaci, non "usando la pancia", ma senza che tu debba avere preso prima una laurea in econometria... E con il consueto "taglio" da trader sistematici che ormai caratterizza ogni cosa che facciamo nell'ambito di QTLab.

Avrai sentito parlare di Ray Dalio (Bridgewaters) e del suo All Weather Portfolio (nela versione consigliata al generico investitore prende anche il nome di All Season Portfolio) che ripartisce le proprie disponibilità su un 30% Azionario, 40% Long Term Bonds, 15% Intermediate Bonds, 7.5% Commodities, 7.5% Gold. Dagli anni ’70 questa scelta di allocazione avrebbe portato a casa il 5.7% di rendimento medio annuo composto con una volatilità dell'8.6%.

Ma esistono tanti modelli "classici" di allocazione del capitale: dal 60-40 (60% Azionario e 40% Bond) a quelli adottati da fund manager come David Swensen sull'endowment di YALE, Hardward o di altre Università (che si affidano a fund manager per gestire patrimoni acumulati in decenni), ripresi anche nel libro Ivy Portfolios.

Una scelta "statica" di allocazione è davvero quanto di meglio possiamo fare?

Qui inizia il Trading Camp 2020. Abbiamo impiegato lo stesso approccio Sistematico (quantitativo) con cui stiamo sui mercati per fare Trading, anche in un ambito differente: quello dell'Investing, dell'Allocazione del Capitale su combinazioni di diversi Asset (azioni, etf, obbligazioni, commodities, ecc...) secondo criteri Meccanici, che quindi possiamo codificare, backtestare, misurarne la robustezza, ma soprattuto REPLICARE. In quattro parole: Rules Based Investing Strategies.


questi sono alcuni dei temi che abbiamo sviluppato:

A) I limiti delle scelte statiche di allocazione del capitale

B) Scelte di allocazione dinamica: la costruzione di Portafogli Rotazionali su Azionario e ETF (come effettuare correttamente backtest, analisi della robustezza, misurazione delle performance)

C) Analisi Walk Forward di Portafogli Rotazionali su Modelli Quantitativi di Allocazione:

- Risk Parity e Risk Scaling

- Markowitz

- Minimum Correlation

- Ranking (forza relativa)

- Beta Neutral Hedged Portfolio

- Absolute e Relative Momentum sulle componenti di un paniere (Divergence) e neutralizzazione del Beta residuo sul benchmark

(se è la prima volta che leggi queste cose, non ti preoccupare: ti faccio un esempio così puoi capire meglio di cosa stiamo parlando... immagina di prendere l'S&P500 e di comprare il 5% delle azioni più "deboli" e allo stesso tempo di andare short sul 5% delle azioni più "forti": questo è un semplice esempio di arbitraggio statistico. Talvolta non sarà possibile recuperare una perfetta neutralità rispetto al mercato, e per questa ragione neutralizzremo il residuo entrando su un ETF sull'S&P500. E tutto questo andrà ripetuto ad ogni rotazione del portfoglio, quando dovrai individuare il nuovo 5% delle azioni più forte e shortarle e il nuovo 5% delle più deboli e comprarle. Questo è soltanto un esempio: si tratta di operatività molto comuni fra gli hedge funds).D) Conditional Allocation / Conditional Exposure

(significa variare le scelte di allocazione al verificarsi di eventi esterni: es. inversione della curva dei rendimenti, VIX sopra o sotto certe sogli, o qualunque altra condizione che ti venga in mente di testare)

E) Portafogli Rotazionali Complessi

(significa affiancare diverse operatività: portafogli di Trading System, accanto a portafogli rotazionali su Azionario e ETF oppure portafogli di Strategie in Opzioni, ecc... una domanda a cui non è immediato rispondere è: quanto alloco, del capitale disponibile, su ogni portafoglio? mantengo costante questa scelta di allocazione? )

F) Dalle scelte (dinamiche) di allocazione del capitale sulle diverse operatività in portafoglio, all'allocazione (dinamica) del capitale fra diversi portafogli

G) Trading Systems su Azionario

H) Il controllo del Rischio su un Portafoglio: derivati sulla Volatilità, il contributo delle Opzioni

I) Quelle "piccole" (...grandi) domande: la gestione dei Dividendi, la scelta della Leva, la gestione di depositi (o prelievi) periodici (es. come simulare questi portafogli nell'ambito di un Piano di Accumulo, oppure quanto poter prelevare periodicamente senza intaccare la sostenibilità del modello...), il reinvestimento degli Utili per sfruttarel'interesse composto, la gestione della liquidità (cash) in un portafoglio, la gestione di Stop e Target di Portafoglio.


Che cosa imparerò da questo Corso?

1) Imparerai a pianificare le tue scelte di Investimento con dei Modelli Quantitativi.

2) Imparerai a costruire e testare dei Portafogli Rotazionali su Azioni e ETF.

3) Imparerai come gestire portafogli complessi dove dovrai affiancare correttamente strategie di trading (dove impiegherai futures, opzioni o forex) e strategie di investimento (su azionario, ETF e Futures).

4) Impararei alcune delle tecniche che impiegano Hedge Fund che lavorano Long/Short su Azionario, per controllare meglio il Rischio.

5) Imparerai a gestire in maniera efficace quell'80% delle tue disponibilità che non stai attualmente impiegando per fare trading: è per questa ragione che ciò che imparerai in questo trading camp avrà un impatto sul tuo benessere finanziario che nessuno trading system potrà mai avere...


COSA INCLUDE IL CORSO

A) Le Registrazioni integrali di queste 4 giornate di Trading Camp (così puoi iniziare subito a lavorarci sopra) - oltre 25 ore di video!

B) Le Slide del Corso, gli e-Book e tutto il Materiale didattico (i corsi di QTLab NON sono semplici registrazioni, ma sono qualcosa di "vivo", dove il docente carica continuamente nuovo materiale e strategie)

C) La giornata di formazione del 19 Dicembre 2020, che potrai seguire in sala (e rivedere o conoscere, tutti i tuoi compagni) oppure collegato a distanza da casa tua, dove riprenderemo alcuni dei portafogli spiegati nel corso per vedere com'è andata, e faremo alcuni approfondimenti, ma soprattutto condivideremo alcune delle esperienze, i dubbi e le domande di questi primi mesi di operatività con questi Modelli.

D) Tutti le Strategie e i Trading Systems del Corso (a codice aperto easy language)

E) Una settimana di accesso completo alla piattaforma Invest Studio, per replicare tutte le analisi che abbiamo effettuato insieme (e che potrai ripercorrere nei video)

F) ...oltre all'accesso al Forum e alla possibilità di effettuare sessioni individuali di Coaching con il docente del Corso.


QUANTO COSTA IL CORSO

A patto che tu riesca a trovare contenuti di questo livello, con questa profondità, non pagheresti un corso così meno di 3000 - 4000 Euro (guarda COSA include questo corso, il numero di ore di didattica, o conta semplicemente il numero delle strategie che ti mettiamo a disposizione a codice aperto - non black box)... ma tutto questo oggi può essere tuo per soli:


 

Questo è il Trading Camp che organizziamo: non è qualcosa che puoi trovare ogni mese, ma si tratta di occasioni UNICHE, cadenzate una sola volta all'anno, dove approfondiamo ogni argomento come mai potremmo fare in un corso tradizionale (stiamo insieme, ogni volta, per 4 giorni)

il primo Trading Camp è stato nel 2008 (Umbria),
poi 2009 (Rimini),
nel 2012 (Puglia),
nel 2015 (Giulianova),
nel 2017 (Livigno)
nel 2018 (a Livigno e poi un'edizione speciale in Ottobre, a Milano Marittima, condotta da Luca Giusti e Andrea Unger)
nel 2019 (Asiago)
...e quest'anno (2020) la location che ha ospitato il Trading Camp è stata Rimini, per gli ampi spazi che gli Hotel di questa località turistica possono offrirci, così da poter svolgere in sicurezza questo Trading Camp.


Il Trading Camp è il progetto che ci assorbe di più ogni anno: i preparativi iniziano subito dopo la conclusione dell'edizione precedente, e ogni volta ne esce un'esperienza meravigliosa per tutti i partecipanti (...e se ascolti con attenzione le interviste dei partecipanti, riuscirai a percepire queste sensazioni).

E anche questa volta abbiamo replicato la stessa formula (ormai "rodata") di cambiare il tema del Camp, mantenendo la stessa formula del "Learning by Doing", tipica di ogni trading Camp, che ti porta ad imparare le cose "facendole" e non semplicemente ascoltando chi te le spiega.


PERCHE' PARTECIPARE AD UN CORSO DI TRADING ?
(...MA NON BASTA LEGGERE UN LIBRO ?)

Certo, se si approccia il Trading come il gioco d'azzardo o come una "scommessa" , allora non servono particolari scuole per imparare a perdere i propri soldi... ma se si approccia il Trading come un mestiere, allora è fondamentale scegliere il proprio insegnante, colui che possa guidarti in un percorso di crescita che affronti non solo gli aspetti Tecnici (insegnarti un METODO di lavoro), ma sopratutto come Controllare il RISCHIO, e come dovresti "stare sul mercato" (Atteggiamento).

Sono poche le professioni che si imparano da soli...
Perchè la capacità di fare scelte corrette di Investimento
dovrebbe fare eccezione?

C'è un vecchio detto che inizia con "chi sa, fa... chi non sa, insegna...". In QTLab, ogni persona che va davanti ad una sala è perchè ha fatto (trading), fa (trading) e continuerà a fare (trading). E puoi stare certo che potrai fare affidamento su questa persona qualora avessi bisogno di essere affiancato con un percorso di Coaching individuale o qualora volessi ricevere le sue operazioni. In QTLab insegniamo SOLO a fare Trading basato su operatività MECCANICHE, perchè sono le sole ad essere REPLICABILI, e la replicabilità è la prima garanzia di poter ottenere gli stessi risultati che otteniamo noi.

I nostri percorsi di formazione in aula sono il risultato degli anni di esperienza maturati sui mercati dai nostri Trader e dalle esperienze fatte come relatori a seminari e in occasione di primarie manifestazioni internazionali. Un numero limitato di partecipanti per ogni corso, con cui potrai socializzare e restare in contatto (anche nel nostro Forum oltre che nel Gruppo Facebook riservato ai nostri allievi), ma soprattutto non più di una dozzina di persone per creare un clima in cui fare una domanda al docente sia qualcosa di naturale.

Si può fare Trading part-time, imparando come gestire i propri risparmi da soli, oppure, rimboccandosi le maniche, fare del Trading la propria attività principale: qualunque sia il motivo per cui vuoi imparare a fare Trading, in QTLab possiamo affiancarti nel tuo percorso. Sia che diventi per te l'attività principale, o che sia semplicemente una attività part-time da affiancare alla tua attuale professione, fare Trading può essere il mestiere più bello del mondo se fatto in un certo modo, o l'esperienza più terribile della propria vita se approcciato con superificialità o leggerezza.


MA NE E' VALSA LA PENA? CHIEDILO A CHI C'ERA...

 

Clicca qui per acquistare il Corso con una Carta di Credito. Scrivici un'email se preferisci utilizzare PayPal, se vuoi effettuare un Bonifico Bancario oppure se vuoi pagare in Bitcoin.

Se hai già acquistato questo corso, verifica di accedere a questa pagina avendo effettuato il LOGIN. Se NON riesci ad accedere ai video e al materiale del corso, allora scrivici una email per richiedere l'abilitazione.

Contenuto del Corso


  Benvenuto in QTLab (...alcune indicazioni, prima di iniziare)
Disponibile tra giorni
giorni dopo l'iscrizione
  Parte 1 - Asset Allocation: con quali Strumenti (ETF USA e Europa)
Disponibile tra giorni
giorni dopo l'iscrizione
  Parte 2 - Gli Strumenti (Data Provider e Piattaforma) e le Fasi per la Costruzione di un Portafoglio Rotazionale
Disponibile tra giorni
giorni dopo l'iscrizione
  Parte 3 - Factors e Modelli Quantitativi di Asset Allocation (Fixed Weight // Risk Scaling // Risk Parity // Markowitz // Min Correlation)
Disponibile tra giorni
giorni dopo l'iscrizione
  Parte 4 - Filtri Passivi e Market Timing: le differenze (...e cosa funziona sui Mercati Azionari)
Disponibile tra giorni
giorni dopo l'iscrizione
  Parte 5 - Modelli Quantitativi di Asset Allocation (Ranking // Momentum)
Disponibile tra giorni
giorni dopo l'iscrizione
  Parte 6 - Modelli Quantitativi di Asset Allocation (Low Beta Factor // Beta Neutral // Fundamentals Factors)
Disponibile tra giorni
giorni dopo l'iscrizione
  Parte 7 - La Costruzione di un Portafoglio, Come Seguirlo Live, e il Controllo del Rischio (Condizionalità // Dynamic Exposure & Investment // External Equities)
Disponibile tra giorni
giorni dopo l'iscrizione
  Club degli Investitori
Disponibile tra giorni
giorni dopo l'iscrizione

PRIMA DI ISCRIVERTI AL PROSSIMO CORSO
CHIEDI AL TUO INSEGNANTE COSA HA FATTO NELLA VITA

Il primo decennio degli anni 2000 è stato caratterizzato dalla tante stupidaggini che ascoltavi in giro riguardo a tecniche di analisi di mai provata validità (i social erano poco diffusi, e si giravano le fiere del Trading e si leggevano i libri).

Nel secondo decennio degli anni 2000, oltre alle stupidaggini che continuano a scrivere alcuni dei protagonisti del decennio precedente, si aggiungono anche quelle dei "nuovi Trader Sistematici" che chiamano in causa la statistica, modelli basati sulle assunzioni più errate, che pontificano su come abbiano compreso la natura dei mercati dopo un paio di anni che fanno Trading part time (perché se mollano il lavoro, si fa dura...).

Gente che a stento ha finito le scuole superiori, ma che ha letto qualche libro sul Trading, ha imparato a usare una piattaforma per fare qualche backtest, e ora ha tutte le certezze di questo mondo, si auto proclama "Master Trader" e si erge al livello di quelle stesse persone che hanno dedicato decenni alla ricerca e allo studio, producendo contributi originali e innovativi (...e che hanno alla spalle conoscenze che non basterebbe una vita per eguagliare).

Eppure eccoli qua, a pontificare che "si fa così", che "così è sbagliato", che "così non va", che "la spiegazione è questa"...

Perché non chiedi al tuo prossimo insegnante - coach - guru il suo curriculum professionale, un po’ come chiedi al medico che ti deve operare se si è laureato e se ha preso una specializzazione o all’ingegnere che ti sta facendo casa, se ha completato gli studi. Ti accorgerai che il più delle volte ti stai affidando ad uno "sciamano" o a uno che si mette in bocca la parola “statistica” a sproposito, perché "fa figo"... o semplicemente perché tu nei sai un pó meno di lui, e quando parla così, ti sembra uno bravo.

Ci sarà sempre uno che fa un post e scrive che i vaccini non servono, o che i tumori si curano con il balsamo di tigre, ma qual’è il background che ha dietro colui che fa questa affermazione? Avere letto un paio di libri o un paio di articoli su Internet non fa di te un esperto che possa contestare un medico che ha dedicato la vita a questo. Ecco, nel Trading si leggono affermazioni che quella sul balsamo di tigre qui sopra, è “scienza” a confronto.

Un bravo insegnante racconta le proprie esperienze e non le esperienze degli altri.

Non sei un bravo insegnante perché partecipi ad un corso, prendi le slide di qualcuno e da domani inizi a tenere lo stesso corso: i tuoi insegnamenti saranno vuoti. Se vai davanti ad un sala, è perchè hai qualcosa di interessante da dire, che nasce delle esperienze che hai fatto sui mercati, e dal lavoro di ricerca che hai portato avanti negli anni (e non perchè hai catturato qualche sprovveduto con una sponsorizza su facebook o con la trentaduesima e-mail del tuo funnel).


L'Autore


Luca Giusti
Luca Giusti

Luca Giusti è un Trader Sistematico su Opzioni e Futures dal 2002. Laurea a pieni voti in Economia presso l'Univ. degli Studi di Modena, frequenta un Dottorato di Ricerca in Direzione Aziendale prima di diventare imprenditore. Fondatore di QTLab (Quantitative Trading LAB) dove sviluppa metodologie di Trading Quantitativo, collabora con Istituzionali in Svizzera e con un società (Da Vinci Fintech) allo sviluppo di piattaforme di analisi di dati finanziari, strategie in Opzioni e analisi di Portafogli (StrategyLAB, OptionLAB). Autore del libro "Trading Meccanico", edito da HOEPLI, Socio Ordinario Professional e membro del Comitato Scientifico di SIAT (la branch italiana di IFTA), è docente dei corsi di QTLab e del Master Avanzato di SIAT. Dal 2008 è relatore all’ITForum e al TOL EXPO di Borsa Italiana, ed è stato speaker in numero conferenze internazionali: a Dubai per TradeStation nel 2016, al convegno internazionale IFTA 2017, nel 2019 a Londra per il CME Group, e guest speaker alla MasterClass di TradeStation a Londra nel 2019 e alla Scuola di Economia e Management dell'Univ. di Torino. Easy Language Developer, i suoi indicatori e le sue strategie sono seguite da più di 1500 persone sul Trading App Store di TradeStation. E' spesso intervistato sul canale CNBC, su Le Fonti TV, scrive su Traders Magazine, FX Empire, Milano Finanza.


COSA DICE CHI HA PARTECIPATO AI CORSI DI QTLAB CON LUCA GIUSTI


 

Siamo in conclusione e, arrivati a questo punto, direi davvero di averti fornito ogni informazione necessaria per permetterti di comprendere quale grandissima opportunità possa essere per te partecipare a questo corso e poter iniziare subito a mettere a reddito queste strategie (perchè è di questo, in ultima analisi, di cui siamo parlando: investire in conoscenza, per produrre denaro).

Da parte mia, come sempre, un grazie per l’attenzione che mi hai prestato e per la fiducia che vorrai darci aderendo a questo percorso formativo.

Un augurio di buona giornata e … ci vediamo alla prossima edizione Live del corso!

ORA POTRESTI AVERE QUALCHE DOMANDA DA FARMI...
(vediamo se riesco a risponderti)

Ho bisogno di una Fattura: come posso fare?

Non c'è problema: dopo avere acquistato il corso, basta inviarci un'e-mail a [email protected] con gli estremi per la fatturazione e ti manderemo una fattura per l'acquisto di questo corso di formazione. Se hai specifiche esigenze, puoi indicarle nell'e-mail. Se vivi in Italia, deco sapere che in Svizzera non c'è la Fattura Elettronica, quindi sarà sufficiente dare al tuo commercialista la Fattura in formato PDF che ti invieremo nei giorni successivi alla ricezione del pagamento.

La Quota di Partecipazione è IVA INCLUSA o ESCLUSA? Devo aggiungere l'IVA o è un prezzo "finito"?

Il Prezzo che vedi qui è esattamente ciò che pagherai: non ci sono costi "nascosti" o sorprese nel momento che andare ad effettuare il pagamento. Tutti i nostri Corsi si svolgono in Sala e si basano sull'interazione con il partecipante: non stai acquistando, quindi, delle semplici registrazioni (magari vecchie di qualche anno), o un semplice manuale, ma un Corso VERO. E qui in Svizzera l'attività di formazione fatta in questo modo, è esente IVA.... quindi questo è un Prezzo FINITO (e non devi aggiungere nulla di più)

Non ho una Carta di Credito: esistono altre modalità di Pagamento?

Certamente: puoi effettuare il pagamento con PAYPAL oppure effettuando un BONIFICO BANCARIO (in Euro: la Svizzera è in Area SEPA, ed effettuare un bonifico estero ha costi analoghi a quelli di un bonifico nel tuo stesso paese). Accettiamo anche pagamenti in BITCOIN. In tutti i casi, se non puoi (o non vuoi) usare la tua Carta di Credito (che è processata da Stripe, che è il principale gateway di pagamento a livello mondiale per le transazioni online) allora basta scriverci un'e-mail a [email protected] e indicarci la modalità di pagamento preferita. Ti risponderemo subito per darti indicazioni su come procedere (...e accedere subito al Corso).

Ho un Codice Sconto: come faccio ad utilizzarlo?

Se hai un codice sconto, puoi inserirlo al momento del check-out (dopo avere cliccato sul pulsante qui sopra per Iscriverti, si aprirà la pagina del check-out per effettuare il pagamento, e sotto al nome del corso, vedrai un link con scritto "Add Coupon"). Se invece è già presente in questa pagina (te e accorgersi subito perchè sono presenti delle strisce di colore verde chiaro che dicono "X % Off Original Price") allora si applica automaticamente nella pagina di check-out.

Per Quanto Tempo il Corso sarà accessibile?

L'accesso alla stanza del Corso sarà accessibile per sempre... non ci sono limitazioni temporali. Qui troverai caricate ogni volta le Registrazioni delle edizioni più recenti, il Materiale Didattico aggiornato, le nuove Strategie e tutti gli approfondimenti che man mano andremo a caricare. La rifrequenza in sala (oppure collegato a distanza) è gratuita per un anno alla prima partecipazione (...ma non siamo mai rigidi su questa regola e sei sempre il benvenuto anche a distanza di anni). Se hai seguito il corso diversi anni fa e nel frattempo sono intervenute delle variazioni molto significative al programma, per poter seguire l'edizione più recente (quella che include queste variazioni) potrebbe esserti richiesta una piccola fee di rifrequenza, ma se non ti interessa potrai comunque sempre accedere a tutto il materiale caricato fino a quel momento che resterà sempre disponibile nella tua stanza del corso.

Come faccio a sapere se questo Corso è qualcosa di adatto a me?

Per poterti dire se questo corso "fa per te", devi raccontarci qualcosa in più di te... e puoi farlo inviandoci una e-mail a [email protected] oppure scrivendoci per fissare un appuntamento telefonico con uno dei nostri Trader e scambiare due chiacchiere. In ogni corso trovi anche del Materiale Propedeutico, dei Tutorial Video sulle Piattaforme, Articoli ed e-Book: cerchiamo di fare il possibile per "livellare" la preparazione dei partecipanti prima del Corso, ma siamo sempre a tua disposizione qualora ti servissero altre indicazioni per approfondire qualunque concetto: basta scriverci per farcelo sapere...

Quali Piattaforme vengono utilizzate?

In questo corso la piattaforma che utilizziamo è Invest Studio. Tutti i Trading Systems che ti mostreremo, invece, sono scritti in Easy Language, quindi puoi usarli direttamente sulle piattaforme TradeStation e Multicharts. Se utilizzi altre piattaforme, vedrai che la codifica Easy Language è davvero molto semplice da leggere e interpretare, e sono sicuro che non avrai difficoltà a tradurre queste strategie per poterle usare sulla tua piattaforma preferita. Noi crediamo che il valore di ogni corso stia nelle idee che stanno dietro ad ogni Trading Systems, e quelle sono spiegate in maniera dettagliata nelle slide del corso: la codifica in sé della strategia, è qualcosa di semplice e che puoi effettuare con la tua piattaforma preferita per codificare e testare strategie di trading.

Dopo aver frequentato il Corso, sarò davvero Autonomo, oppure avrò ancora bisogno di voi?

Se deciderai di restare in contatto con noi, non potrà che farci piacere! ...ma la finalità di ogni Corso QTLab è proprio questa: creare le condizioni perchè possiate andare avanti in completa Autonomia e Indipendenza per seguire queste operatività. E per farlo ti mettiamo a disposizione tutte le Strategie ed i Trading Systems sempre a Codice Aperto (nessuna black-box: apri il codice e vedi come è stato scritto, puoi modificarlo e testare varianti in autonomia... e senza una scadenza). Il Programma di ogni Corso è così dettagliato ed articolato perchè in questa giornata di formazione cerchiamo di dirti tutto quelle che serve per mettere "in pista" quell'operatività: nessun "secondo livello" o "secondo tempo". Ciò che trovi nel Corso esaurisce quello specifico argomento. Noi lavoriamo così (da sempre).

Quando Inizia e quando Finisce il Corso?

Il lavoro inizia ADESSO! Puoi iniziare subito ad esaminare tutto il materiale del corso e rivedere la Registrazione della precedente edizione, con i tuoi ritmi, in attesa della prossima data, che protrai seguire Live, in sala oppure collegato a distanza da casa tua, in cui interagire con il docente e fargli tutte le domande che vuoi, per approfondire gli argomenti del corso o risolvere ogni dubbio ...perchè i dubbi saltando fuori sempre dopo il corso, quando inizi a lavorare sul materiale e inizi a mettere in pratica l'operatività. Noi lo sappiamo bene, e per questo siamo qui a tua disposizione.